Il dio della domenica

Forse ho solo bisogno di un dio leggero al quale appellarmi.

Un dio della domenica, da poter riporre nella tasca dei buoni sentimenti al lunedì.

Un dio che non faccia domande e che non chieda nulla in cambio, un dio silenzioso che sappia aspettarmi oltre la soglia del mio razionalismo. Coccolarmi quando le forze latitano e la mente vaga oltre.

Forse ho bisogno semplicemente di crederci in qualcosa.

Qualcosa che non sia io e che non sia il mondo.

Chè da entrambi, ora come ora, mi sento profondamente tradita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...