C’è, ma non si vede

-Questo è l’intimo del futuro: c’è ma non si vede!- ha annunciato la commessa dalla voce di velluto, brandendo una mutanda color carne, senza cuciture e di un tessuto impalpabile e leggermente lucido.

-Sì, ma io vorrei qualcosa che, all’occorrenza, sia carino da vedere...- le ho risposto, fingendo una complicità femminile che non sentivo di nutrire.

-Ah, ho capito! Allora ci vuole qualche pizzo!- ribatte, brandendo un completino intimo mummificato di tulle a avviluppato nei merletti.

Eh, e con lo chiffon che tracima dai jeans che ci faccio? Un doppio nodo?

-Questa è biancheria da letto…- mi risponde, ammiccando.

-Ho capito, ma uno nel letto ce lo dovrà pur portare in qualche modo, no?

Silenzio.

Annunci

Un pensiero su “C’è, ma non si vede

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...