Telefomadre

– E xxx? Lo vedi ancora xxx?

– No, da mesi.

– Con yyy come va?

– Il solito… 

– Ma qqq che dice, che fa di bello? Lo senti, eh?

– Mamma, con qqq ci stavo quando avevo 16 anni.

– Però era un bravo ragazzo!

– Sì.

– Ale, ma proprio non lo avverti il bisogno di avere qualcuno?

– In effetti pensavo di prendermi un cane.

(una genitrice, una Miss, un paio di telefoni e 200 magnifici chilometri di distanza)
Annunci

4 pensieri su “Telefomadre

  1. Mia madre ancora mi chiede di come vadano i rapporti con la mia prima cotta. Bella ragazza, alta, con un bel portamento e troppo innamorata di un altro per rendersi conto di uno scorfano come me. Non la sento da sei anni. L’ultima (e unica) volta che le ho parlato seriamente le ho regalato una biografia su Nureyev, fantasia per i regali paragonabile agli orologi regalati a Tony Blair da Berlusconi. Mia madre mi ha chiesto come vadano i rapporti con lei tre giorni fa… Le madri e il loro istinto di conservazione della specie! ^_^

  2. La madreeeh è sempre la madreeeh. ma hai proprio bisogno di qualcuno?

    posso capire che il livello affettivo sia pari allo 0 .. ma lo senti come un bisogno fisiologico?

  3. @Vibes Sinceramente non ho mai concepito le mie storie come la risposta ad un “bisogno”: stare assieme deve essere un piacere, un “bi-sogno” nel senso di doppio sogno, sogno condiviso 🙂

    Per quanto concerne l’aspetto fisiologico, ammesso che questo “bisogno” esista, per me è ben fuori dall’idea di stare con qualcuno. Può esserne parte integrante, ma da solo è mero (e in alcuni casi apprezzabile) esercizio fisico.

  4. Pingback: Sogni e bi-sogni « Miss Strong Ale’s blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...