Clessidre sature

E’ il tempo che si accumula negli angoli, a spaventarmi.

Questi giorni lunghi come settimane e densi come minuti. Questi granelli umidi che si compattano in zolle di ricordi e ostruiscono il passaggio.

Capiscimi, non so arrendermi all’idea di vivere una vita ripiena come un’eternità.

Chè una clessidra satura mica la puoi rigirare.

Annunci

Un pensiero su “Clessidre sature

  1. Pingback: Fujiko » Blog Archive » Emotività di tempo e spazio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...