Apatia canaglia

Sono annoiata dal troppo che non è mai tutto e dal tutto che non è mai abbastanza.

Dai passati che non mi appartengono ma mi vengono fatti annusare, infidamente scontare.

Sono seccata dalla memoria inutile che ho per i dettagli altrui, per le parole che diventano macigni e le date che si fissano a fuoco.

Delusa dalla consistenza dell’inconfondibilmente simile delle situazioni.

Invasa dal quel malessere che rifugge dai grandi gesti e che si accontenta di un gin tonic e di un massì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...