Io non sono felice

e le mie giornate sono pesanti.

E inventarmi i gesti di una quotidianità che non sento più mia mi pesa incredibilmente.

Io non sono felice e probabilmente non lo sono mai stata.

Non di quella felicità completa, incorrotta, totale, quella che neanche ti fa sospettare che esista altro.

Io non sono felice e certi giorni mi sveglio cattiva, dominata dalla volontà cieca di ferire.

Un ferire meschino fatto di parole inutilmente affilate, di piccoli ricatti e di costrizioni che esasperano me stessa, prima che chiunque altro.

Io non sono felice, non sono semplice e non sono buona.

Non sono allegra, non sono vivace e i rapporti mi pesano talmente che non faccio che  lasciarli rinsecchire. Se penso solo a un anno fa, ritrovo il viso di chi si è aggrappato con tenacia o di chi è stato talmente lieve da esserci senza chiedere nulla in cambio. Nient’altro.

Non sono combattiva per indole, ma per necessità di sopravvivenza.

Non sono tenace per passione, ma per bisogno vitale di un equilibrio al millimetro, da ricalibrare ogni giorno.

Non è piacevole sentire di doversi meticolosamente tarare sulla normalità.

Godo di ogni momento di consapevole freschezza, di ogni occhio lucido di sincerità, di ogni volta che dopo un respiro profondo m’invento un inizio, di ogni ragionevole perseveranza.

Non c’è nulla di facile, di semplice, d’immediato o di naturale in questa spinta contro l’abbandono.

Nei momenti esasperati mi tengo lucida pensando alla cura che valgono le cose che ho scelto. Le passioni, le alchimie impalpabili di una salute da inventarsi, le persone, le scadenze.

Una cura non facile né semplice, non immediata o naturale, nella quale voglio, devo, sostanziarmi.

Per esistere, mica per altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...